Consiglio per gli affari economici

Il Consiglio Parrocchiale per la Gestione Economica, presieduto dal parroco, è l’unico organismo a cui compete l’amministrazione dei beni economici e patrimoniali della parrocchia. Si tratta di un organo consultivo, cioè chiamato ad affiancare il parroco esprimendo, oltre a pareri e valutazioni tecniche, il proprio “Consiglio” in merito alle scelte di natura economica. Così facendo, in stretta collaborazione con il Consiglio Pastorale Parrocchiale, esso esprime la responsabilità dell’intera parrocchia nella corretta e proficua gestione dei suoi beni materiali.

Il Consiglio Parrocchiale per la Gestione Economica è nominato dall’ordinario diocesano su indicazione del Consiglio Pastorale Parrocchiale e del parroco.